Esercizio svolto di stechiometria

Questo esercizio è abbastanza semplice, ma c’è un’insidia nascosta nella rete: cercando su Google “acido triossinitrico” esce la massa molecolare dell’acido solforico in anteprima, ma, anche se ha tanto di S in evidenza, è facile “abboccare”! Quindi attenzione frettolosi, la massa molecolare dell’acido triossinitrico è 63,013 g/mol, non 98,079 g/mol!

Esercizio svolto e commentato di stechiometria

Poniamo all’interno di tre palloncini e la stessa quantità di acido acetico (0,042 mol) e tre diverse quantità di bicarbonato di sodio: nel primo (A) 2 g, nel secondo (B) 3,5 g e nel terzo (C) 5 g. Dopo qualche minuto, constatiamo che i palloncini gonfiano in seguito alla reazione del bicarbonato di sodio conContinua a leggere “Esercizio svolto e commentato di stechiometria”

Una storia d’amore quasi impossibile

Quando scelsi di abitare nella casa dove vivo ora ero consapevole del fatto che ci fossero dei cipressi e del fatto che ero fortemente allergica a questi alberi, ma ero così contenta di avere per la prima volta un giardino che non ci pensai… ovviamente traslocai proprio a ridosso di marzo, nel periodo in cuiContinua a leggere “Una storia d’amore quasi impossibile”

Come fare pace con la propria pancia?

A un età che supera gli anta posso dire la mia sul mio apparato digerente! Celiaca dalla nascita e stressata di default, sono ancora alla ricerca della formula magica per stabilire un armistizio abbastanza duraturo con la mia pancia, ma devo dire che ho avuto dei momenti di tregua e vorrei descrivere le tattiche cheContinua a leggere “Come fare pace con la propria pancia?”

Come aiutare il nostro corpo in modo semplice ed economico

Oggi è una bella domenica di novembre e il sole splende come se fosse primavera – nonostante le cattive notizie che si leggono in questo 2020 funestato dal dolore e dalla paura – quasi a ricordarci che dobbiamo ancora prenderci cura di noi stessi e pensare a quando tutto questo sarà finito e potremo diContinua a leggere “Come aiutare il nostro corpo in modo semplice ed economico”

La chimica organica è divertente!

Non mi ricordavo di aver trovato la chimica organica così divertente quando l’ho studiata all’università, invece ora che la sto riscoprendo con mia figlia si sta rivelando davvero piacevole, grazie a YouTube e ad Amazon. Non ci credete? Cominciate con il guardare questo video, in cui l’ibridazione degli orbitali del carbonio è spiegata davvero moltoContinua a leggere “La chimica organica è divertente!”