Ingegnera o ingegnere?

Nel blog che ho iniziato da poco in genere scrivo di scienza e di solito, quando ho finito di documentarmi su qualcosa, mi trovo ad avere le idee molto più chiare sull’argomento in questione; ora che ho finito di concepire questo articolo, invece, ho le idee più confuse di quanto le avevo prima, almeno riguardoContinua a leggere “Ingegnera o ingegnere?”

Impara i verbi irregolari con le canzoni: Yesterday

Nella canzone “Yesterday” dei Beatles ci sono moltissimi verbi al passato e quindi un sacco di spunti per imparare i paradigmi dei verbi irregolari. “Yesterday, all my troubles seemed so far away” – “Ieri tutti i miei guai sembravano così lontanissimi”. Un’altra canzone un po’ triste, ma bellissima, grazie alla quale possiamo ricordare che YESTERDAY=IERIContinua a leggere “Impara i verbi irregolari con le canzoni: Yesterday”

Pillbox = distribuzione di probabilità uniforme (rettangolare)

Immagine tratta da https://aliveuniverse.today/rubriche/ricreazioni-matematiche/2041-la-distribuzione-di-gauss Immagini tratte da: https://aip.scitation.org/doi/pdf/10.1063/1.5067222

Impara i verbi irregolari con le canzoni: Last Christmas

Quando si tratta di imparare l’inglese con le canzoni non c’è argomento che si possa affrontare meglio dei paradigmi dei verbi irregolari al passato, forse perché nelle canzoni si ama parlare del passato con nostalgia. L’esempio che preferisco è Last Christmas, una canzone davvero stupenda e molto istruttiva: vi compaiono ben 11 verbi al passatoContinua a leggere “Impara i verbi irregolari con le canzoni: Last Christmas”

La lingua inglese: vittima o carnefice?

Molto spesso assistiamo a vere e proprie battaglie condotte in difesa dalla lingua italiana, che si considera in pericolo data la sempre maggiore presenza di influenze provenienti dall’inglese. A volte si tratta di calchi, cioè di nuovi significati attribuiti a parole italiane che sono falsi amici di parole inglesi. Consideriamo ad esempio l’avverbio “drammaticamente” oContinua a leggere “La lingua inglese: vittima o carnefice?”

Il machine learning e il lessico correlato

Nell’elaborato di tesi che ho presentato al termine dei miei studi di traduzione (Master in Traduzione specialistica inglese > italiano con il consorzio ICoN in collaborazione con le Università di Pisa e di Genova) mi sono occupata di un white paper di IBM sul machine learning e ho avuto modo di fare chiarezza sulle relazioniContinua a leggere “Il machine learning e il lessico correlato”

Le spie del present simple e del present continuous

Ci sono diverse “spie” che possono farci capire se in una frase dobbiamo usare il present simple o il present continuous. LE SPIE DEL PRESENT SIMPLE Il present simple, forma verbale che si usa per indicare azioni che si compiono in modo abitudinario o per indicare l’orario di partenza o di arrivo dei mezzi pubblici,Continua a leggere “Le spie del present simple e del present continuous”

I panni sporchi non si lava(va)no in famiglia!

Prima che la lavatrice fosse inventata, i panni sporchi si lavavano a mano, azione comunemente descritta con l’espressione fare il bucato o lavare il bucato in italiano, molto simile a quella in spagnolo hacer la colada. Alla base di questo modo di chiamare l’azione del lavare i panni è ipotizzabile che ci sia il sostantivoContinua a leggere “I panni sporchi non si lava(va)no in famiglia!”